preloader

Penetration Test e Vulnerability Assessment

SOLUZIONI DI

Penetration Test e Vulnerability Assessment

Vulnerability assessment e penetration test sono i processi che hanno lo scopo di far comprendere quanto è sicura la rete IT aziendale, con applicazioni e scopi diversi. In ambito di cybersecurity, il vulnerability assessment e il penetration test vengono spesso confusi, sia da professionisti del settore che utilizzano i due termini come se fossero sinonimi, che dalle aziende stesse.

Capita spesso, infatti, che si creda di aver bisogno di un pen-test mentre ciò che realmente serve è un vulnerability assessment – o viceversa.

Soluzioni di Penetration Test e Vulnerability Assessment - Technoinside

Vediamo insieme una piccola guida che spiega definitivamente le differenze tra i due processi per proteggere al meglio l’infrastruttura IT della tua azienda:

Vulnerability assessment: 
Il processo di rilevazione delle minacce e delle vulnerabilità che possono colpire un preciso obiettivo della propria infrastruttura IT – dal server aziendale fino alle app di servizio – utilizzando degli scanner automatizzati. L’analisi viene integrata con dei test manuali effettuati con ulteriori strumenti di valutazione per avere una certezza in più sulla sicurezza della rete aziendale o delle applicazioni sottoposte all’assessment.

Penetration test: 
Identifica le vulnerabilità di un particolare strumento o network e, a differenza del vulnerability assessment, si avvale delle debolezze dell’infrastruttura per penetrare nel sistema aziendale proprio come farebbe un cybercriminale!

Le principali differenze tra i due processi

Entrambi i test vengono svolti per capire qual è il livello di sicurezza dei sistemi IT aziendali, con modalità e obiettivi leggermente diversi:

Generale e specifico
Il tipo di copertura che offrono i due test non sono la stessa: se il vulnerability assessment viene effettuato per scoprire il maggior numero di punti deboli possibile dell’infrastruttura, il penetration test viene fatto quando si sa già che il sistema è ampiamente protetto ma ci si vuole accertare che sia a prova di un particolare attacco hacker. Il primo dovrebbe essere svolto in modo regolare per capire se il sistema è ancora generalmente protetto, soprattutto nel caso in cui qualche dispositivo sia stato sostituito, mentre il secondo è da fare per accertarsi che l’infrastruttura IT non lasci nessuno spiraglio per uno specifico attacco hacker.

Automatizzato contro manuale
Il vulnerability assessment viene svolto in modo quasi completamente automatizzato da uno scanner elettronico che consente di rilevare in modo massivo i punti di vulnerabilità della rete senza fare distinzioni. Il pen-test viene effettuato manualmente per simulare il comportamento di un vero hacker che vuole penetrare all’interno del sistema IT aziendale quindi non è la semplice rilevazione delle vulnerabilità di un determinato dispositivo, è anche la simulazione del modo di pensare e di agire di un hacker per anticiparne le mosse.

La soluzione ideale per proteggere la tua azienda da ogni tipo di cyber-attacco.

Contattaci

per iniziare subito il tuo percorso di crescita e innovazione su misura

    Dichiaro di aver preso visione e di accettare l'informativa privacy*
    Technoinside - Gli Specialisti delle infrastrutture informatiche per le piccole e medie imprese